i i i

Preservare la salute degli occhi con l’uva

preservare-la-salute-degli-occhi-con-uva

Secondo una ricerca statunitense il consumo regolare di uva potrebbe aiutare a prevenire il deterioramento della retina.

La retina, il tessuto che riveste la superficie interna del globo oculare, è come la pellicola in una macchina fotografica: quando è colpita dalla luce, migliaia di cellule fotosensibili si attivano dando origine a degli impulsi nervosi che sono poi elaborati nella regione occipitale del cervello permettendo la visione dell’immagine. La retina è quindi uno dei tessuti più attivi dal punto di vista metabolico e spende una notevole quantità d’ossigeno diventando così più sensibile ai danni dello stress ossidativo.

I ricercatori dell’Università di Miami hanno svolto uno studio su topi con degenerazione retinica per rilevare una possibile connessione tra una dieta ricca di uva e una migliore salute della retina. I risultati hanno mostrato dei miglioramenti nella funzionalità retinica nei topi la cui dieta è stata arricchita da una dose giornaliera di uva. Più nello specifico, rispetto al gruppo di topi sottoposti a una dieta normale, le risposte dei fotorecettori sono state tre volte maggiori e anche la retina è risultata più spessa. Ulteriori analisi dei ricercatori statunitensi hanno evidenziato come l’uva possa essere collegata sia a un minor livello di proteine infiammatorie che a una maggiore quantità di proteine protettive nella retina.

Fonte: http://www.eurekalert.org/pub_releases/2014-05/ral-gds052914.php

CONDIVIDI

Lascia un commento