Come riuscire a svegliarsi presto

Non è una sorpresa, se leggi una qualsiasi biografia di una persona di successo, noterai l'insistenza sul concetto di svegliarsi presto la mattina. Ha senso oppure è una cosa che si racconta tanto per darsi delle arie?

Steve Jobs raccontava di alzarsi presto la mattina per meditare e iniziare a lavorare da casa, presentandosi in ufficio alle otto o alle nove con il più dei compiti già svolti.

Il suo successore alla Apple Tim Cook è notoriamente un mattiniero: si sveglia addirittura alle 3:45.

La star di Hollywood Mark Wahlberg è più o meno su quegli orari lì. Richard Branson dichiara di svegliarsi ogni giorno alle 5:45.

Jack Dorsey, il CEO di Twitter, corre prima dell'alba. Michelle Obama fa più o meno lo stesso. Ma ci sono anche tanti sportivi di successo che, nonostante la fatica degli allenamenti, riescono ad essere molto produttivi al mattino.

Vittorio Colao, ex AD di Vodafone, ha sempre dichiarato di alzarsi alle 6:00. 

Il motivo principale per cui questi personaggi dichiarano di farlo è quasi sempre lo stesso: essere più produttivi, più attivi, sfruttare meglio la giornata.

Alla lista di questi nomi famosi, posso aggiungere il mio umile esempio. Ma conosco tante persone come me che lo fanno e che dichiarano di godere degli stessi benefici.

Quali sono i benefici dell'alzarsi presto la mattina?

Quando parlo dei benefici e dei vantaggi concreti che potresti ottenere mi riferisco a un'abitudine ben consolidata che si protrae da mesi, se non da anni.

Se non ci sei abituato è possibile che nelle prime settimane tu possa accusare il contraccolpo di questo cambio repentino di abitudine.

Non ti adegui e quindi soffri la privazione del sonno, soprattutto perché all'inizio fai fatica a correggere uno dei fattori decisivi nella riuscita di questo impegno:

ANDARE A LETTO PRIMA

Ma su questo tornerò dopo. Anche nel caso della levata mattiniera è importante stabilire fin da subito una routine quotidiana che faciliti le cose. Altrimenti stai semplicemente perdendo tempo e c'è il forte rischio che al momento della sveglia, tu decida di rimanere a letto perché non fa alcuna differenza.

Quindi prima di fare questo grande passo, chiediti:

  • Perché voglio svegliarmi presto?
  • Cosa devo fare di tanto importante la mattina?
  • Come cambierebbe la mia vita, se avessi più tempo o più energie per fare più cose?
  • Come posso organizzare la mia giornata per dormire il giusto tempo e non accusare la stanchezza durante il giorno?

Tieni conto che un buon sonno è fondamentale e direi indispensabile per poter affrontare la giornata nel migliore dei modi. Per cui insisto sul punto che devi dormire bene, essere riposato, pronto a ripartire.

Quali sono quindi i benefici dello svegliarsi presto al mattino?

Riposi meglio e sei più riposato

Sembra una contraddizione, ma alzarsi presto la mattina consente di dormire meglio e riposarsi di più, soprattutto se nella tua routine giornaliera rientra una sessione di esercizio fisico e una dieta equilibrata.

Il sonno è troppo importante per essere sacrificato a favore di lunghe serate davanti alla tv, la continua navigazione su internet, l'uso indiscriminato dello smartphone o del tablet, la fame nervosa...

C'è tempo per tutto volendo, ma sicuramente non ci dovrebbe essere per tutte quelle attività che disturbano il sonno e lo ritardano.

Ma una volta che inizi ad alzarti presto e riesci a farlo mattina dopo mattina, a dispetto delle tue perplessità, noterai che il tuo corpo ti chiederà più riposo... e magicamente inizierai ad addormentarti prima, risolvendo sia il problema del sonno che quello del risveglio.

Hai prestazioni migliori nel lavoro, nello studio, nello sport...

Quando entri nel ciclo della sveglia alba, consolidata e ripetuta nel tempo, sancita anche da un riposo corroborante, la tua giornata parte con il piede giusto. Le prestazioni migliorano sensibilmente perché stai consolidando un ritmo circadiano ben preciso, ripetuto, che consente al tuo organismo di tenere le energie migliori per i momenti di maggiore attività.

Risolvi più facilmente i problemi

Il "problem solving" è una caratteristica delle persone lucide di mente. Chi si sveglia presto al mattino dopo aver dormito bene, ha la mente più lucida e fresca, che può essere impegnata anche nel risolvere complicati problemi logici, di organizzazione e complessità elevate.

Elimini il confusionario multitasking

In favore di una maggiore organizzazione. Le persone che si svegliano prima hanno la tendenza ad affrontare gli impegni lavorativi in modo organizzato, selettivo, portandoli a termine uno alla volta e spesso partendo dal più complesso. Il multitasking che è figlio di questa epoca di grandi distrazioni, al contrario, fa solo perdere tempo ed è tipico di chi inizia tardi e non sa nemmeno da dove cominciare.

Dividere la giornata lavorativa in blocchi di tempo predeterminato, nei quali svolgi precisamente quel compito, facilita non poco la liberazione di risorse, tempo ed energie da riversare sul lato personale.

Meno distrazioni, più produttività

L'alba non è per tutti e le cose che non sono per tutti in genere sono più preziose. Mentre la stragrande maggioranza delle persone starà ancora dormendo, tu avrai quelle due ore in cui sei fondamentalmente padrone del mondo. 

Ore di silenzio, di meditazione, di produttività. Ore che puoi usare per andare a lavoro prima ed evitare il traffico, guadagnando immediatamente tempo (la tua risorsa più preziosa). Oppure ore che puoi impiegare facendo delle cose che ti piacciono, sostanzialmente indisturbato. Lavorare senza interruzioni fa molto bene alla produttività, ma anche al morale, visto che aumenta la capacità di risolvere problemi (con un indiretto vantaggio anche sui guadagni).

Più tempo per le relazioni personali

Se conosci altre persone che si alzano presto (e che comunque puoi influenzare positivamente) puoi approfittarne per vederle magari per una passeggiata. Se si sveglia anche il tuo / la tua partner puoi pensare a un momento di intimità, che aumenta l'intesa e che è correlato al rilascio dei cosiddetti ormoni della felicità, che di certo male non fanno per iniziare la giornata.

Benessere psicologico

La depressione è legata a stati di sonno agitati, sonnolenza diurna, incapacità di riposare. Al contrario, chi riposa bene e si sveglia presto fresco e lucido soffre meno di ansia, di stati di panico e di stress che incidono sul tuo benessere psicologico. Dormire troppo o dormire poco e male alla lunga porta a sbalzi di umore, malessere, tristezza.

Più tempo per fare esercizio fisico

L'allenamento è troppo importante per poter essere sacrificato sull'altare della pigrizia.

Quando cominci a fare tutto prima, stranamente si liberano ore durante la giornata.

Ma puoi anche iniziare ad allenarti la mattina come faccio io. Tutto sta nel trovare il ritmo, che affini settimana dopo settimana. Il mio consiglio, se vuoi iniziare ad alzarti presto la mattina, è di aggiungere un obiettivo per volta, al fine di non stancarti troppo e non subire le conseguenze della frustrazione.

Prima impari ad alzarti presto e fai qualcosa di utile.

Poi trovi il tempo per allenarti.

Noterai che in quelle condizioni ottieni più risultati, grazie al fatto che ci sono molte meno distrazioni.

Maggior senso di calma e di serenità

Questa è uno dei benefici che voglio davvero sottolineare. Se ti alzi presto la mattina e sei perlomeno consapevole degli impegni che ti aspettano, alla fine della giornata godrai di un senso di soddisfazione e appagamento notevoli.

La sensazione di aver fatto quello che dovevi fare, di aver ricavato ore per esprimere la tua personalità, aumentare le tue connessioni sociali, esprimere gratitudine e riconoscenza, ricevere affetto è come una scarica di energia che ti fa vibrare e rende le tue giornate speciali.

Il senso della felicità è in queste cose, lo ripeto sempre. Non cercare la felicità e serenità nelle cose materiali, che sono dei palliativi che ti fanno star bene fino a che non cessa "l'effetto-novità".

Concentrati invece nel portare a termine quello che vuoi fare. Svegliarsi presto è un'arma insostituibile nella ricerca della felicità. Perché se alla fine della giornata sei soddisfatto di te stesso, alla fine, sommando tutte le giornate, ottieni una vita ricca di soddisfazioni.

Per questo non sottovalutare l'importanza di quanto ti sto dicendo: il tuo stile di vita sano e produttivo comincia dalle decisioni sane e produttive.

Come alzarsi presto la mattina allora...

Chi ha questa abitudine consolidata da mesi o da anni, non ha più bisogno della sveglia. Si alza e basta.

All'inizio quindi devi spostare la sveglia all'indietro. Non farlo in maniera drastica. Se la tua sveglia suona alle 7:00 e vorresti alzarti alle 5:00, comincia spostandola di mezzora indietro. Dopodiché spostala indietro di 5-10 minuti a settimana in modo da adattare il tuo organismo.

Se ti svegli tardi, cioè oltre le 8:00 l'arretramento all'inizio può anche essere di un'ora. 

Un altro espediente molto utile è quello di non tenere la sveglia a portata di mano. 

Il problema è che per tanti, la sveglia è lo smartphone tenuto a portato di mano sul comodino.

Alcuni smartphone ben noti (riconducibili a due delle persone menzionate a inizio articolo...) non consentono di impostare la sveglia a telefono spento e questo è un problema, perché tenere acceso il telefono e usarlo fino a tarda notte è uno dei principali motivi per cui si dorme male e magari ci si sveglia tardi. A fatica.

Allora, in questo caso, bisogna costruire l'abitudine di tenere distante il telefono per evitare di spegnere la sveglia quando squilla.

Gli smartphone attuali oltre ad emettere un suono o vibrare, durante l'allarme sveglia, si illuminano. 

Se lo smartphone fosse tenuto a distanza ti costringerebbe ad alzarti e dopo, rientrare tra le lenzuola è più complicato. È chiaro però che quando la sveglia suona, devi alzarti.

Un balzo e via sotto la doccia e hai risolto metà del problema di svegliarti presto.

In alternativa puoi mettere una sveglia sul comò, una di quelle classiche sveglie analogiche, dal suono fastidioso.

Un altro consiglio che posso darti è di tipo organizzativo.

Prima di andare a letto segnati le cose che devi fare l'indomani mattina. 

O meglio ancora: scrivi un diario personale (va molto bene se usi un comune bloc-notes) sulle tue giornate e concludilo, oltre che con i tuoi pensieri, anche con gli impegni che hai davanti al mattino successivo. Ma facendolo in tono positivo, ben sapendo che se ti sveglierai prima, li affronterai senz'altro meglio.

Se hai questa predisposizione basata su un risultato da ottenere, approfitterai dell'occasione di poter iniziare prima.

Il sollievo successivo è impagabile e dà un senso di ottimismo alla tua giornata.

Infine, per tornare a quanto già anticipato sopra: vai a letto prima. 

Devi immaginare almeno 8 ore di sonno completo per poter stare meglio durante la giornata.

Spegni il telefono, non guardare la tv a tarda notte, non cenare pesante, non fare attività fisica in prossimità dell'ora di cena, non bere alcol tanto per iniziare, ne consumare sostanze stimolanti come il caffè o le bevande zuccherate.

Se riuscissi a mettere insieme ore di sonno adeguate e sveglia all'alba, credimi, avresti due frecce formidabili nella tua faretra, che ti serviranno per vivere una vita davvero straordinaria.

41334445_2133507073361096_7877925238770499584_n

Svegliarsi presto è uno degli elementi fondanti di una vita straordinaria, ricca di risultati e serenità. I vantaggi indiretti sono tanti, tanto sul piano della soddisfazione personale, tanto su quello della vita relazionale.

Mesi fa ho lanciato il mio percorso di crescita personale, chiamato Soul Camp™ che ha l'ambizione di darti gli strumenti giusti per vivere una vita intensa, nella quale puoi fare tante cose, raggiungendo gli scopi che ti sei prefissato da anni e che per un motivo o per l'altro non riesci a perseguire.

Puoi provarlo gratuitamente per 7 giorni, con un percorso pensato appositamente per te, senza impegno, e sotto la mia guida.

PROVALO ADESSO, GRATIS PER 7 GIORNI!

Filippo Ongaro

AUTORE

Filippo Ongaro

Medico degli astronauti dal 2000 al 2008, autore di 11 libri (Bestseller), ideatore del Metodo Ongaro® per l'alta prestazione e la crescita personale.

Lascia un tuo commento