i i i

Come iniziare bene la giornata

come-iniziare-bene-la-giornata

Tutti vorremmo essere felici, ma pochi di noi conoscono i meccanismi che permettono di regolare i livelli di felicità.

Fin da piccoli siamo portati a pensare che la felicità sia qualcosa di teorico e di difficilmente raggiungibile e che, in quei rari casi in cui la percepiamo, sia momentanea e dipendente dagli eventi esterni. In questo modo ci educhiamo ad andare alla ricerca di ciò che ci rende felici invece di scoprire come generare felicità dall'interno attraverso i nostri atteggiamenti.

Oggi sappiamo che la felicità dipende in larga misura dall'interazione tra la regolazione genetica dei livelli di neurotrasmettitori e le abitudini e gli atteggiamenti quotidiani che adottiamo. Gli eventi esterni contano, poco, al massimo per un 10%. Cosa vuol dire questo?

Significa che una persona può necessitare di livelli maggiori di dopamina per sentirsi felice e carica rispetto ad un’altra ma che a determinare ciò saranno molto più i suoi atteggiamenti interiori rispetto a cosa accade nella sua vita (come dire: ottimismo e felicità portano al successo in ogni ambito, non il contrario).

Per questo è fondamentale imparare a gestire i propri atteggiamenti, il proprio autodialogo e le abitudini che costruiscono le nostre giornate. Spesso ci dimentichiamo che ogni singola giornata non è altro che la nostra vita in miniatura.

La vita è la somma delle giornate che viviamo. Se ogni giorno sei stufo, deluso, arrabbiato, frustrato, potrai continuare a sperare che un giorno tutto cambi, ma di fatto è molto più probabile che, giorno dopo giorno, questi stati d’animo diano un’impronta definitiva alla tua esistenza.

Quindi i principi per vivere meglio sono interiori, ossia dipendono in primo luogo da come gestiamo i nostri stati d’animo. Ma detto così potrebbe sembrare un discorso molto astratto e potrebbe risultare difficile comprendere da cosa cominciare.

Gestire l’inizio della giornata

“Ti sei svegliato con la luna storta?” è una frase che tipicamente diciamo ad una persona che osserviamo essere di umore negativo. Sicuramente il risveglio e i primi momenti del mattino sono importanti per determinare l’andamento emotivo dell’intera giornata.

Se ci alziamo e immediatamente diamo spazio ad un autodialogo negativo, ai pensieri sui doveri magari noiosi, al vittimismo o alla rabbia nei confronti degli altri, sarà molto difficile recuperare successivamente. Per questo occorre giocare d’anticipo e creare una routine da adottare ogni giorno per ottimizzare non solo il risveglio ma l’inizio della giornata.

La mattina è un momento ideale sotto tanti aspetti e molti di noi lo sprecano completamente. Prima di tutto se siamo andati a letto all’orario corretto e abbiamo dormito bene, saremo carichi e riposati e avremmo quindi un miglior controllo sul nostro stato emotivo rispetto al tardo pomeriggio o alla sera quando prevarrà la stanchezza.

Se facciamo una buona colazione con gli alimenti giusti attiveremo in modo adeguato il metabolismo e daremo a corpo e cervello i nutrienti che necessitano per funzionare al meglio.

Infine se non ci alziamo troppo tardi e non dobbiamo fare tutto di fretta, possiamo inserire una breve routine di esercizi fisici che attivano il corpo, permettono il rilascio di ormoni che ci fanno sentire bene e ci danno un senso di soddisfazione e di orgoglio personale. Non occorre rivoluzionare la propria vita per iniziare a gestirla meglio. Mettere la sveglia mezzora prima è uno sforzo da poco ma non saresti disposto a farlo se sapessi che questo potrebbe cambiare in meglio l’intera tua esistenza?

Leggi questo a proposito di come adottare buone abitudini.

Ricordati sono prima di tutto i tuoi pensieri e quindi le tue scelte a determinare il tuo livello di felicità e perfino il tuo successo.

5 consigli pratici per iniziare al meglio la giornata

Questi 5 consigli rappresentano una vera e propria routine che chiunque può adottare piuttosto facilmente. L’unico presupposto è che tu ti svegli un po’ prima. Quindi consiglio di arrivare gradualmente all'obiettivo di alzarti almeno mezzora prima magari anticipando la sveglia di qualche minuto al giorno per una decina di giorni. Poi sarai pronto ad iniziare:


  1. Appena sveglio ripetere varie volte un tuo mantra positivo: per evitare di cedere il passo a pensieri negativi e a volte distruttivi, trova una frase che ti stimola positivamente e ripetila subito varie volte appena ti svegli, mentre ti alzi e vai in bagno e davanti allo specchio.

    La frase potrebbe essere orientata verso la percezione di gratitudine, un sentimento che annulla molte emozioni negative. Qualcosa come “sono grato per questa nuova giornata piena di belle emozioni”, potrebbe funzionare. Ma ti raccomando di trovare la tua!
  2. Fare 10 minuti di stretching ed esercizio: bastano pochi minuti di yoga, stretching o qualche altra forma di esercizio dolce, per attivare il corpo e aumentare il rilascio di neurotrasmettitori come la dopamina che ci rendono contenti e attivi.
  3. Scrivere qualche frase sul diario: i concetti espressi con il proprio mantra vanno rafforzati scrivendoli nel diario ed espandendoli. Per esempio si potrà lavorare su gratitudine, perdono, entusiasmo andando ad identificare i fattori che possono avere un ruolo in quella specifica giornata. Sulla importanza di tenere un diario.
  4. Fare una pianificazione della giornata: per migliorare il senso di controllo sulla propria giornata e quindi sulla propria vita è utile provare a fare un programma di massima dei propri impegni e magari anche di indicare gli atteggiamenti emotivi che vogliamo avere nelle specifiche situazioni.

    Ovviamente non tutto funzionerà come previsto ma almeno abbiamo le idee un po’ più chiare. Se per esempio sappiamo che al ritorno troveremo traffico, in quel momento della giornata possiamo scrivere che avremo bisogno di pazienza.
  5. Fare colazione con la famiglia: se siete fortunati abbastanza da avere una famiglia, non perdete occasione per mangiare assieme. La colazione in particolare è un momento bellissimo per dare vita all'atteggiamento emotivo desiderato.

    La possiamo usare un po’ come l’incontro dei giocatori di una squadra in spogliatoio prima di iniziare una partita importante. Alla fine si potrà dire qualcosa come “tutti pronti? Ok, andiamo a conquistare la giornata!”.

L’errore più grande che commettono le persone infelici è di pensare che sia la fortuna a fare gli altri felici. Quelli che vivono bene e che sono soddisfatti hanno messo in atto delle routine che hanno permesso loro di diventare così.

Il modo migliore è provare ad iniziare al meglio ogni singola giornata, vedendola prima di tutto come un immenso dono.

Cambiare anche solo una piccola abitudine può portare a grandissimi benefici. Questi sono solo alcuni consigli. Se non solo vuoi iniziare bene la giornata ma vuoi imparare a gestire tutta la tua giornata nei migliori dei modi, hai bisogno di un corso che ti mostri le metodologie e gli approcci giusti, hai bisogno del corso "l'albero della vita".

Scopri tutte le strategie per superare la stanchezza!

 



 

Lascia un commento